RIABILITAZIONE SPALLA

STRUTTURA OSSEA

L’articolazione della spalla è struttura anatomica il cui scheletro, composto da omero scapola e clavicola, si raccorda in due articolazioni fondamentali: la gleno-omerale e l’acromion-claveare.

  • Articolazioni della spalla
  • Articolazione gleno-omerale
  • Articolazione acromion-claveare

CONTATTI

STRUTTURA MUSCOLARE

Il contatto delle superfici articolari della scapolo-omerale è assicurato dai muscoli periarticolari a direzione trasversale, veri legamenti attivi dell’articolazione; questi muscoli sono:  sopraspinato, sottoscapolare, sottospinato, piccolo rotondo e tendine del capo lungo del bicipite, la cui inserzione al cercine glenoideo è 
intracapsulare.

PRINCIPALI PATOLOGIE 

La spalla è soggetta a numerose patologie:

  • Patologie degenerative
  • Patologie infiammatorie

la patologia infiammatoria riconosce una genesi irritativa , infettiva o autoimmune mentre quella degenerativa presuppone che la causa risieda nel logorio funzionale e nell’invecchiamento delle strutture articolari e periarticolari.
Il dolore provocato dalla tendinite o dalla borsite che di solito colpisce la spalla può essere anche abbastanza intenso: si manifesta all’improvviso e di solito peggiora col movimento. L’infiammazione dei tendini, costituiti da tessuto molle, e delle borse, che si trovano vicino alle articolazioni, spesso possono essere scambiate per artriti. Tuttavia, anche se in alcuni casi possono ricorrere o cronicizzarsi, di solito sono disturbi temporanei, soprattutto se sono individuati e curati per tempo.

Contattaci per una consulenza gratuita

©2016 PHYSIOLIFE A.P.F.C. Via Eduardo de Filippo 127 Velletri - P.IVA 10532881009

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.