ELETTROSTIMOLAZIONE MUSCOLARE, QUANDO EVITARLA

  • 30/09/2016

elettrostimolatore-muscolare-copia

Se proprio non trovi il tempo di recarti in palestra oppure vuoi tornare in forma in breve tempo in molti potrebbero consigliarti l’utilizzo di tute per l’ elettrostimolazione muscolare total body.
Se vuoi procedere con il suo utilizzo sappi che ci sono scarse prove scientifiche della loro efficacia, mentre si registrano già i primi casi di pazienti finiti sul lettino del dottore con muscoli danneggiati o perfino “rotti” proprio a causa dell’uso scorretto delle tutine elettriche.

Il danno di queste tute non si limiterebbe ai muscoli: la rottura delle loro fibre, infatti, provoca il rilascio nel sangue di una proteina, la mioglobina, che può accumularsi finendo per danneggiare anche le cellule dei reni.

Il problema è che la tecnica di elettrostimolazione muscolare viene generalmente considerata sicura perché utilizzata nei centri fisioterapici specializzati, dove gli elettrodi vengono applicati a singoli gruppi muscolari per recuperarne la funzionalità dopo un trauma o una malattia.

I centri fitness, purtroppo ha estremizzato questo trattamento, utilizzandolo prima per potenziare glutei, poi gli addominali e pettorali, fino ad arrivare ad applicare gli elettrodi su tutto il corpo, con conseguenze ancora non ben definite.

Il pericolo sta nell’applicare più elettrodi su gambe, braccia e tronco: così si ha molta corrente, tutta allo stesso tempo. Nessuno ha ancora quantificato esattamente la dose, non è proprio come sollevare 3 o 5 chili in palestra.

Ognuno di noi è una persona differente, come recita il mantra in Physiolife, quindi la corrente deve essere tarata sulla singola persona per evitare lesioni ai muscoli.

CONSIGLI

La nostra raccomandazione è dunque quella di fare molta attenzione e usare questi dispositivi con cautela. L’ elettrostimolazione muscolare va bene se applicata a piccole dosi e solo su alcuni muscoli, non su tutto il corpo. 

Il trattamento non deve sostituire il normale esercizio fisico, ma può completarlo per quelle persone che si allenano almeno tre volte a settimana.

Ci raccomandiamo infine di evitare assolutamente di indossare gli elettrodi durante gli esercizi, dunque in movimento.

©2016 PHYSIOLIFE A.P.F.C. Via Eduardo de Filippo 127 Velletri - P.IVA 10532881009